LE INFRASTRUTTURE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

È un ramo aziendale particolare e specifico, basato su precedenti esperienze tecnico-commerciali nel settore dell’automazione industriale abbinate al più recente interesse verso lo sviluppo di soluzioni per la mobilità sostenibile.
I BIKEBOX BIPARO: Movegreen, con la collaborazione di partner specifici, progetta e realizza il Bikebox BIPARO: sistema di parcheggio in sicurezza e ricarica per ebike e biciclette tradizionali. BIPARO è una soluzione sostenibile a bassissimo impatto ambientale per dimensioni ed estetica ideata per incentivare l’uso quotidiano della bicicletta.

La modularità del progetto permette varie configurazioni, allestimenti personalizzati a diversi livelli di automatizzazione per il servizio pubblico in prossimità di punti di interscambio come stazioni ferroviarie, bus terminal, fermate metro e autobus, auto parcheggi periferici oppure ad uso privato come cortili condominiali, centri sportivi, villaggi turistici, centri commerciali o in aree private con accesso al pubblico.
SISTEMI DI RICARICA PER AUTO elettriche e motocicli. MOVEGREEN è partner tecnico commerciale per Torino Città Metropolitana della DUFERCO ENERGIA S.p.A. – Divisione e Mobility per la fornitura di servizi e sistemi di ricarica per auto elettriche e motocicli ad uso pubblico e privato. Il Gruppo Duferco Energia è uno dei principali broker energetici italiani, opera nei settori del risparmio energetico, della produzione di energia da fonte rinnovabile e delle infrastrutture per la mobilità elettrica. Considerata l’importanza a livello nazionale della Duferco Energia SpA, e della vasta gamma di servizi e prodotti si consiglia di visitare il sito web www.dufercoenergia.it

COLONNINE DI RICARICA PER EBIKE: Movegreen collabora con il gruppo EVISO/ISCAT per la fornitura e l’installazione di stazioni di ricarica ad uso privato con accesso libero oppure ad uso pubblico con accesso possibile solo in seguito ad autenticazione tramite piattaforma web o tramite card RFID. Ogni stazione di ricarica è georeferenziata, cioè viene inserita all’interno di una mappa virtuale consultabile tramite web con una scheda informativa su posizione, orari di accesso, tipologia di ricarica, indicazioni stradali e informazioni sull’esercizio commerciale che offre il servizio, aumentandone la visibilità.
Le stazioni ad uso pubblico sono completamente gestite su piattaforma web con la supervisione di tutte le operazioni: dal controllo del corretto funzionamento, alla riscossione del ticket, alla rendicontazione delle transazioni con rimborso al cliente (pubblica amministrazione) con cadenza periodica.

COLONNINE SOS BIKE: La colonnina SOS bike è un servizio pubblico o privato per le piccole riparazioni sulla bicicletta come la sostituzione della camera d’aria forata, la riparazione dei freni, della catena o la sostituzione di una lampadina. I ricambi possono essere gestiti in collaborazione con un esercente vicino al quale è installata la colonnina SOS BIKE, il ciclista può in tal modo riparare in autonomia il suo mezzo ed eventualmente raggiungere la ciclo-officina più vicina o quella di fiducia.

MONBOX, parcheggi per monopattini. È un sistema di parcheggio per monopattini in corso di realizzazione che comprende anche la ricarica elettrica. I box sono di due tipi:
– MONBOX APERTO da installare in strada, in luoghi pubblici o privati, in prossimità di locali pubblici dove il biker può sostare per la colazione, lasciando il proprio monopattino in sicurezza, eventualmente in carica e pronto per ripartire. Sono previsti allestimenti particolari per abbellire e rendere l’impianto assimilabile ad un arredo urbano.
– MONBOX CHIUSO per installazione in cortili o ambienti chiusi per tempo di sosta più lungo. È realizzato sulla falsa riga dei box BIPARO per bici ma in dimensioni decisamente ridotte; Il monopattino ripiegato viene inserito nel suo cubicolo che viene chiuso con un robusto sportello. Il monopattino non è visibile dall’esterno, protetto da atti vandalici e intemperie; è previsto l’impianto di ricarica batteria e lo spazio per lasciare custodito il casco, lo zaino o oggetti personali.
La gestione del MONBOX può essere manuale con semplice serratura e lucchetto di maggior sicurezza o remota con diversi livelli di automazione.
È un’idea e un invito a non abbandonare il monopattino sharing dovunque: in zone pedonali o nel centro storico, i vari gestori potranno mettere a disposizione le postazioni fisse per un maggior ordine dei mezzi e maggior rispetto dei cittadini.